come dipingere sulla pasta frolla

come dipingere su pasta frolla

Io inizio cercando su internet il soggetto, lo stampo, lo ricalco a matita sulla carta da forno.

Appoggio sul disco di pasta frolla e ritaglio la sagoma; oppure non la ritaglio e lascio intatto tutto il disco, in base a come voglio che venga il risultato finale.

Ricalco sulla carta da forno con uno di quegli attrezzi per modellare pasta di zucchero, per avere la bozza sulla frolla del disegno.

Aggiungo dei dettagli a mano libera invece, soprattutto la bocca e gli occhi che spesso con questo metodo non si vedono bene.

io dipingo sempre a frolla cruda.


prima di colorare la frolla metterla in frigo soprattutto se fa molto caldo e se siamo in estate, aiuta a scivolare di più il pennello. La pasta frolla molliccia purtroppo non aiuta in fase di pittura.

Per le frolle già pronte, aprirle, srotolarle, apparare alcuni contorni, che spesso sono incrinati, dovuti al fatto che la frolla già pronta è venduta arrotolata. Mettila in frigo stesa.

Come creare la bozza del disegno:

  • Con un pennellino sporco di colore nero quasi scarico, (io lo pulisco sugli asciugoni regina per avere il nero molto leggero), si deve ripassare poi un altra volta almeno sul contorno.
  • Con il colore scarico, se sbagli puoi con un pennellino pulito e bagnato con acqua correggere l’errore.
  • Dopo i contorni si può procedere a colorare l’interno e le varie sfumature, seguendo la regola dei colori e delle miscelazioni con la stella di Oswald.

    Io uso il bianco quasi per tutto, perché ho solo alcuni colori fondamentali.


    Inoltre bisogna diluire in base all’ intensità della tonalità che si vuole raggiungere e ad ogni modo che permetta,  una più facile stesura col pennello.
  • Io uso un bicchierino di plastica da caffè dove tengo un po’ di acqua per inumidire il pennellino. Questo permette molteplici vantaggi: una stesura migliore del colore, e la possibilità di sfumato.
  • Comunque io preferisco sfumare stesso con il colore bianco o nero miscelato agli altri.
  • Io bagno in acqua il pennello per renderlo più scorrevole sulla superficie della frolla.

    il bianco e il nero sono i colori più ostici di tutti. Il bianco va diluito bene, perché spesso fa le striature    e in virtù di questo ha bisogno di una seconda passata.
  • Io spesso però non lo diluisco molto, lo metto quasi puro, o solo con una goccia d’acqua per entrambi i colori così da evitare il più possibile le striature e di fare troppe passate.
  • Per il colore Ivory della wilton l’ho trovato un po’ striato, e l’effetto finale sembra secco, io lo uso diluito con una puntina di acqua.

    Come cuocere gli involucri


crostata con nutella

cottura della nutella:

  • sciogliere la nutella a bagnomaria o nel microonde, la verso nella crostata e la metto in  frigo per farla indurire  bene

    la cottura avviene coperta con  carta forno per i primi 10 minuti poi si continua scoperta fino a cottura ultimata.

    I colori in gel dopo l’uso vanno tenuti in frigo

    Quando il personaggio è cotto far raffreddare e mettere in frigo.
  • Per riporlo sulla ganache o sulla nutella aiutarsi con un mestolo piatto e attenzione che si può rompere.

    la cottura personaggio va fatta molto lenta 150 gradi per 15 minuti

    Per l’assemblaggio finale: la ganache o la nutella, la crostata e i personaggi devono essere freddi
Biscotti di Halloween

Questo è un biscotto di cui ho già parlato in un altro articolo e ho seguito queste indicazioni si nota come ho ricalcato più volte con il colore nero i bordi e dopo ho iniziato a colorare l’interno.

Biscotti di Halloween

qui invece si nota che ho prima fatto la bozza ricalcando solo con il taglierino da cake design per far rimanere la forma sula frolla, e poi ci ho passato il colore nero.

questi sono i pennelli che uso, della wilton sempre, quelli che più utilizzo sono i primi tre da destra, quello di precisione, molto sottile, da sfumatura e il piatto piccolo. Li lavo con detersivo piatti e vanno riposti nel colaposate con la punta rivolta verso l’alto per non ammaccarli. Asciutti li ripongo nella loro confezione.

kit coloranti alimentari wilton

questi sono i colori alimentari in gel della wilton che uso per dipingere su frolla. Li ho acquistati su amazon insieme ai pennelli, e cosa importante contiene il bianco formato maxi, il nero e l’ivory, che miscelato con il bianco diventa il colore della pelle.

Non miscelato sembra un arancione, infatti l’ho usato con il nero e una punta di rosso per fare il marrone.

Tutti i colori miscelati con il bianco diventano più chiari, col nero più scuri.

seguendo la regola dei colori, rosso e giallo diventa arancio, blu e giallo diventa verde ecc.

i vari toni del celeste del vestito per esempio li ho ottenuti miscelando il blu con il bianco, oppure per la gonna miscelando il celeste ottenuto con un po’ di acqua per avere quell’effetto trasparente sfumato.

Il giallo dei capelli è sempre ottenuto con il giallo più bianco perché da solo il giallo è molto scuro.

Note

mettere i colori alimentari in frigo.

dipingere su frolla frolla cruda

la cottura dei personaggi va controllata a vista e deve avere temperature basse.

i personaggi vanno cotti su carta da forno, oppure per una migliore cottura e per evitare che la pasta si gonfi usare il tappetino traforato.

Per inserire la ganache invece della nutella è consigliabile la cottura della frolla in bianco, con i legumi secchi, per evitare che i bordi scendano, riempire fino all’orlo di legumi.

Si assembla dopo quando i personaggi, la frolla, e la ganache sono freddi.

Shop di Segnati il mio blog b

Consigli per gli acquisti

Link sponsorizzati inseriti nella pagina

Shop Cake design e crostate in pasta frolla

Stampo furbo Mary Ann

Acquista subito lo Stampo furbo Mary ann che ho usato per fare il dolce dedicato a mio marito

Puoi scegliere di fare il disegno anche con altri personaggi, e versarci all’interno una ganache al cioccolato al latte o fondente! Oppure provare una versione salata, con all’interno formaggio tipo Philadelphia e giochi di salumi per guarnire.

Crostata morbida per stampo furbo senza uova al cioccolato

stampo furbo mary ann

Kit coloranti in gel alimentare wilton

Acquista il kit di coloranti in gel wilton

Vi consiglio il kit comprensivo di bianco perché sono colori molto carichi e vanno miscelati con il bianco per ottenere tonalità più chiare.

Kit attrezzature da cake design 114 pezzi

questo kit l’ho preso per usarlo con la pasta di zucchero, e mi sembrava abbastanza completo, contando che io non avevo nulla per fare le torte in pdz, e all’occorrenza è utilizzato anche per le crostate in pasta frolla.

attrezzi cake

Matita faber Castell alimentare

Ho inserito la matita alimentare perché può essere utile quando si ricalca il disegno su carta da forno, per trasferirlo su pasta di zucchero o pasta frolla, essendo alimentare non dobbiamo più preoccuparci della mina!

Shop Informatica

Jumper ez-book 4s

Vi posto la versione aggiornata del mio portatile, laptop, io attualmente sto utilizzando Jumper ez-book 3s, con cui mi trovo molto bene, per essere un portatile cinese e di prestazioni medie. Non vi aspettate un utilizzo per il gaming perché non sarebbe un giusto acquisto, ma per quello che faccio io va bene, si può facilmente navigare in rete, usare i social, email, e… per ultimo ma non meno importante editare il mio blog.

jumper ezbook 3s

Tablet Yotopt

Ho inserito questo tablet perché l’ho acquistato recentemente e ho pensato di recensirlo. Effettivamente è egregio, fa il suo dovere, anche con questo navigo su facebook e altri social, apro la mail di gmail e carico in sincronizzazione le foto su google photo, inoltre è ottimo per far vedere qualche canzoncina o cartoni animati tipo Bing e altri a mia figlia su youtube e vari giochi tra cui parrucchiera, fruit nijia e i baby, perché ha uno schermo grande e con una buona luminosità e bei colori, l’audio è purtroppo mono, ma apparte all’inizio dopo ci si fa l’abitudine. Adesso è in offerta perché io quando l’ho acquistato non era corredato di pennino, mouse e tastiera, quindi anche per questa ragione lo consiglio ancora di più.

Corredato a questo tablet ho acquistato una custodia in gomma per prevenire le cadute. Attualmente è in offerta corredato di tastiera, mouse, touch pen e custodia in pelle

Un caffè espresso come al bar con la caffettiera a cialde e moca Gaggia

Un aggiornamento per l’acquisto della caffettiera che mi sono regalata subito dopo sposata e di cui non ne ho fatto più a meno, tanto da portarla in vacanza con me .. perché fa quella crema in superficie che solo le macchine professionali del bar fanno. Io l’ho acquistata nel 2015 quando si chiamava ancora Saeco Poemia, adesso Gaggia Viva style ma sono identici e hanno entrambi la funzione di pressurizzazione che crea la crema, e funziona ancora, con un po’ di manutenzione, per esempio ogni tanto smontare e pulire i filtro quello dove si aggancia il manipolo se si usa la moca perché con gli anni si ottura.

Come trasferire una fotografia su pasta frolla o pasta di zucchero


Salve a tutti vorrei condividere questa domanda che mi è stata posta da chi mi segue, così che possono farne tesoro tutti quelli che hanno pensato ….ma come faccio a trasferire una fotografia su pasta frolla o pasta di zucchero se non so disegnare?

è facile farlo con i cartoni animati perché quelli hanno già i contorni ben definiti ma ..le persone? come faccio quando non so disegnare?

A questa domanda può esserci di aiuto un sito che modifica le fotografie in formato “disegno a matita”, così da creare dei contorni ben definiti da riportare su carta forno e poi successivamente colorare gli spazi vuoti.

Logicamente un po’ di mano la si deve avere almeno per colorare dopo, oppure con un po’ di prove magari usando gli acquerelli su carta normale per fare le prove di disegno.

Importante nei ritratti riportate cercando di essere fedeli alla foto le ombre sul viso.

Posto qui il link dove si può modificare la vostra foto, potete usarlo anche da smartphone come ho fatto io, è facile e gratuito, caricate la foto, selezionate la tipologia di ritratto e poi una volta caricata la foto, in basso si vedrà la miniatura, clicca sul pulsante “il prossimo” e sarà visualizzata a schermo la foto modificata. Si può scaricare direttamente anche senza inviare tramite il pulsante Whatsapp che loro mettono a disposizione, cliccando qualche secondo sulla foto, se siete da smartphone, cliccando sulla foto con il tasto destro del mouse se da pc, e fate scarica immagine.

https://www.fotoeffetti.com/cat-modificare-foto/convertire-picture-disegno-a-matita

Frolla dipinta l’arte della pittura su pasta frolla gruppo pubblico facebook

Vi pubblico il mio gruppo pubblico dedicato esclusivamente alla pasta frolla dipinta, dove cerco di dare consigli su come eseguire questa tecnica e suggerimenti sulle attrezzature da utilizzare.

il link per iscriversi al gruppo è:
https://www.facebook.com/groups/frolladipinta/

La foto della bacheca del gruppo per individuarlo facilmente.

Vi piace? condividetelo, potete pistare per far vedere i vostri capolavori, oppure chiedere dei consigli.

Invia il tuo articolo

Invia il tuo articolo

Da un po di tempo sto organizzando questo nuovo servizio, puoi inviare un nuovo articolo e sarà pubblicato gratuitamente sul mio blog.

I contenuti dovranno essere:

  • originali (non presenti su altri siti)
  • almeno di 300 parole
  • non possono contenere link di affiliazioni
  • no contenuti offensivi e illegali
  • Non si può fare uso di marchi e loghi registrati, se non sono i propri. (per esempio: per indicare un particolare tipo di lievito per dolci, non si può inserire il marchio ma solo la dicitura “lievito istantaneo per dolci”)

vantaggi

  • visibilità sul mio blog
  • condivisione su tutti i miei canali social
  • pubblicazione del link verso il tuo blog, con blog  box description
  • argomenti: capelli, hairstyle haircut e haircolor, make-up, acconciature, consigli, colorimetria/SEO, wordpress e informatica/ricette, pasta frolla dipinta, pasta di zucchero/sui bambini consigli.

come fare:

ti puoi registrare direttamente nel mio blog, come contributore e iniziare fin da subito a editare il tuo articolo, se hai un po’ di dimestichezza con la piattaforma wordpress. Se non sai come editare scarica la mini guida. Come scrivere un articolo con l’editor classic

REGISTRATI PER INVIARE IL TUO ARTICOLO

Se non sai registrarti o non riesci a farlo contattami via mail che provvedo io a fare la registrazione.

Se non vuoi fare nulla di tutto ciò allora invia tutto a mezzo mail che provvederò personalmente a pubblicare il tuo articolo oppure compila il modulo

[contact-form-7 id=”5133674″ title=”Invia il tuo articolo”]

Email: segnatiilmioblog@gmail.com

Come redigere un articolo (vale sia per la registrazione diretta che per l’invio a mezzo mail):

  • titolo SEO
  • metadescription
  • corpo articolo
  • parola o frase chiave
  • tag o più tag
  • categoria
  • immagine in evidenza
  • immagine nel corpo del testo testo se differente
  • link al tuo blog con una sua breve descrizione, e tuo Nome o Nome d’arte

 

 

stampo furbo giveaway

stampo furbo giveaway

Stampo furbo giveaway

stampo furbo giveaway

Salve a tutti

Sto organizzando un nuovo giveaway che ha stavolta come regalo uno stampo furbo.

Il dolce nella foto è stato fatto con uno stampo furbo.

Lo stampo furbo è una teglia particolare che ha un incavo dove poter mettere una crema.

Sta andando molto in questo periodo fare torte dolci o salate con uno stampo furbo.

Il regalo quindi consiste in questa teglia che acquisterò sul sito di amazon e sarà recapitata direttamente alla sorteggiata. Può arrivare qualsiasi tipo marca e dimensione.

l’estrazione sarà effettuata con random.org di cui pubblicherò il video della vincitrice sempre di questa pagina.

Per partecipare

  • mettere mi piace al sito web
  • commentare in basso a questa pagina nell’area commenti (dove vi sarà assegnato un numero in progressione.)
  • aggiungere un secondo commento in un altra pagina a piacere nel blog (tutte le pagine e gli articoli hanno i commenti aperti)
  • condividete questo giveaway con i vostri amici perché ⬇️
  • l’estrazione avverrà raggiunti almeno 100 commenti in questa pagina
  • nelle pagine con estensione amp l’area commenti non si vede. Per accedere alla pagina normale  clicca il link stampo furbo giveaway oppure cancella dalla barra indirizzi del browser l’estensione amp
  • fine giveaway 2 maggio 2020

 

 

 

crostata morbida con albumi per San Valentino

Crostata morbida con albumi e crema pasticcera per San Valentino

Oggi ho preparato questa torta per il compleanno di mio marito ma volendo si può sicuramente adattare per il disegno romantico a San Valentino.

crostata morbida con albumi per San Valentino

300 g Farina
180 g Zucchero
122 g Latte
108 g Acqua
2 albumi
1 bustina di lievito per dolci

ho miscelato lo zucchero con il latte, l’acqua e gli albumi, infine ho aggiunto la farina e il lievito.

Per la cottura io ho un forno ventilato microonde Whirlpool a 160 gradi per 40 minuti, senza preriscaldare, con piatto girevole attivato. (il forno in questione è molto forte e fa crescere troppo velocemente i dolci, quindi è indicata una cottura lenta).

crema pasticcera
2 Tuorli
250 g Latte
50 g Zucchero
30 g Farina

Per il disegno è una pasta frolla già pronta di quelle da srotolare. Per i colori sono quelli i. gel wilton per il rosso e il nero è un pennarello alimentare della decora.

Le formine dei cuori sono gli attrezzi ad espulsione, quelli che si usano anche per la pasta di zucchero.

n.b. lo stampo furbi è della Mary Ann, molto difficile da staccare, oggi ho usato sulla base della carta da forno bagnata, ma non basta la prossima volta devo mettere la carta da forno anche sull’anello; mentre le scanalature si attaccavano facilmente. (provare anche con carta da forno non bagnata perché comunque ho avuto molta difficoltà a staccare la torta.

Spesso mi segno queste annotazioni perché uso il blog come ricettario e tramite la lente di ingrandimento cerco le ricette che mi servono, e mi leggo le annotazioni perché così la prossima volta cerco di facilitarne il lavoro.

la ricetta della base per crostata morbida con albumi, è una variante della crostata morbida senza uova, ma non avevo l’olio d’oliva e tra l’altro è una torta che volevo presentare con un impasto con uova e quindi ho modificato la ricetta:

Crostata morbida per stampo furbo senza uova

bagna: acqua, zucchero e aroma di vaniglia

Dove acquistare lo stampo furbo

come trasferire un disegno su pasta frolla o pasta di zucchero

come trasferire un disegno su pasta frolla o pasta di zucchero

come trasferire un disegno su pasta frolla o pasta di zucchero

Salve a tutti, ieri mi sono cimentata a fare un video di come trasferire un disegno su pasta frolla o pasta di zucchero. Non è sicuramente un video professionale perché ho solo io il cellulare e un bastone per selfie opportunamente posizionato in una base che mi ha creato papà e non ho altre attrezzature, anche per il montaggio.

Questo metodo l’ho scoperto poco tempo fa da qualche frollina appassionata come me e io lo ripropongo.

Molte per questo metodo usano il pennarello alimentare, io non ancora ma a breve lo userò perché l’ho ordinato poco tempo fa.

Non si usano attrezzi per ricalcare ed è molto più veloce perché appunto salta il passaggio del ricalco con attrezzo appuntito.

1) si procede con il disegnare con un pennellino sottile intinto di colore  alimentari nero sulla carta da forno

2) terminato il disegno come mostra il video precedente lo si trasferisce, capovolgendo la carta da forno direttamente sulla pasta frolla, pressando un pochino per permettere al colore di imprimersi sulla pasta frolla.

Sicuramente è veloce ma attenzione che come potete notare fa delle piccole macchie che in ogni caso le potete modificare con un pennellino con un poco d’acqua o col colore in fase di pittura.

3) il terzo video vi mostra alcuni spezzoni di come io dipingo su pasta frolla

I video sono terminati, sono molto brevi ma si focalizzano perfettamente sulla procedura.

Questo metodo può essere utilizzato anche sulla pasta di zucchero per trasferire i disegni.

Purtroppo il risultato finale del post cottura non l’ho fotografato perché ieri avevo anche l’intenzione di fare un esperimento di creare una gonna di pasta frolla, ma in cottura non è venuta bene.

Vi posto il prima della cottura, e una foto di un’altra torta dipinta dove ho usato questo metodo.

come trasferire un disegno su pasta frolla o pasta di zucchero

come trasferire un disegno su pasta frolla o pasta di zucchero

come trasferire un disegno su pasta frolla o pasta di zucchero

Ci saranno in seguito altri video in cui ci sarà anche il risultato finale, per adesso vi auguro una buona visione un saluto a tutti

Consigli su dove acquistare tutte le attrezzature per realizzare una frolla dipinta

template per gingerbread

template per gingerbread

Posto in un articolo separato lo schema per creare la casetta di pasta frolla o detta gingerbread house.

sono dei semplici schizzi fatti su foglio a quadretti che spiegherò perché all’interno porta degli appunti

schema per casa di marzapane

il fronte/retro della casa ha la stessa forma basta per il retro eliminare la porta e le finestre. La forma rettangolare che finisce con la punta: 12×8 e i lati del triangolo sono di 10 cm.

i lati invece devono essere due uguali e con le finestre posizionate allo stesso punto. Ha forma rettangolare da 12×8 cm.

Per il camino ho fatto due tipologie, uno che va incastro sul tetto (C) e l’altro che va appoggiato sulla parete spiovente del tetto. tra i due poi ho scelto di realizzare il secondo tipo di camino. il secondo tipo è  (C1).

Per il primo è composto da due rettangolini e altri due rettangolini con la punta a triangolo sotto.

Il secondo invece è formato da due triangoli (stanno attaccati alla casa nel disegno) e un rettangolino.

template per gingerbread

il tetto, una volta montata la base della casetta è di 10×12cm.

il template del tetto è di due cm più lungo e largo per farlo uscire dal perimetro.  (12×14 cm) Si può scegliere di fare il primo o il secondo.

la base dove poggia tutta la casa deve essere più grande di un quadrato 12×12 cm.

 

 

Trilly festeggia il Natale dipinto su pasta frolla

Disegno su pasta frolla cotto e assemblato

Trilly festeggia il Natale

Dipinto su pasta frolla

 

Trilly festeggia il Natale dipinto su pasta frolla

 

Un nuovo disegno a tema natalizio su pasta frolla per Natale challenge.

Stavolta ho provato a disegnare con il colorante nero direttamente sulla carta da forno senza prima fare il bozzetto a matita. Successivamente trasferire il disegno dalla carta da forno sulla pasta frolla capovolgendo il lato disegnato della carta.

Da ricordare di non lasciare piccole gocce di colorante mentre si usa il pennellino sulla carta da forno perché crea delle piccole macchie.

Poi ho colorato come sempre.

La frolla è stata cotta con il metodo capovolto su teglia.

La crema è una crema pasticcera senza uova al caffè.

Per la crema:

  • 500 gr di latte
  • 150 gr di zucchero
  • 60 gr di farina
  • 2 tazzine d(non troppo piccole) di caffè espresso zuccherato con due bustine di zucchero

Per questa ricetta ho ridotto tutto a tre quarti tranne il caffè, (375gr latte, 112,5 gr di zucchero, 45 di farina, una tazzina media di caffè zuccherato con una bustina di zucchero.

Il procedimento è lo stesso della crema pasticcera.

Posto altre foto che vi faranno vedere lo sviluppo.