Come scegliere il Colorante giusto con l’ossidante

Vorrei scrivere questo articolo perché finalmente ho trovato due vecchie schede che facciamo parte delle mie ricerche passate sugli argomenti della colorazione.

Sono due schemi che hanno diversi ragionamenti nella scelta colorante giusto da applicare e nella scelta del giusto ossidante

Da premettere che in questo schema non è preso in considerazione il rapporto della colorazione con i capelli bianchi quindi presuppone luffa su capelli naturali. In genere tutti questi schemi fanno riferimento sempre ai capelli naturali perché questi ultimi possono essere trattati con I coloranti, Mentre se sono già stati trattati in passato bisogna fare riferimento a tutto quello che rientra nel concetto di decolorazione oppure decappaggio. Questi ultimi sono le tecniche utilizzate per rimuovere i riflessi cosmetici già presenti sul capello.

Questo primo schema è quello che in genere prendo maggiormente in considerazione quando devo applicare un colore, non ricordo precisamente da quale cartella colori l’ho preso, perché purtroppo nella foto ci sta un’immagine di cartella colori ed è quella però purtroppo non riesco più a risalire a quale fosse perché è troppo sbiadito, ho tentato di cercarla in internet ma non l’ho più trovata, per ora ho solo questa foto che posso inserire nel blog perché è una fotocopia degli appunti che dettai ad una ragazza, ma ho l’originale meno sbiadita e appena possibile ne farò una copia e la posterò in questo articolo perché purtroppo sta in cantina e la devo prendere quindi per ora uso questa dopo metterò una meglio.

da questo schema possiamo notare la colonna verticale a sinistra riporta il livello di tono del nostro capello naturale, mentre la linea orizzontale riporta obiettivo che vogliamo raggiungere, prendendo ad esempio quello cerchiato se parto da un livello 5 quindi castano chiaro che voglio farlo diventare un 7 biondo medio se incrocio la tabella nella cella corrispondente mi dice cosa devo applicare per ottenere quel risultato, per ottenerlo devo applicare un 7 e utilizzare l’ossidante a 30 volumi. Quindi incrociando orizzontale e verticale la cella corrispondente riporta un numero più grande che corrisponde al colore è un numero in alto a destra più piccolo che corrisponde ai volumi dell’ossidante.

Perché poi ha messo 30 volumi? Perché da un livello 5 ad un livello 7 ci sono 2 posti di differenza, quindi 10 volumi non schiarisce deposita solo, mentre il 20 volumi mi schiarisce un livello, il 30 di due livelli. Comunque la forza di schiaritura dello sfidante spesso indicata stesso sulle confezioni dei colori.

Logicamente questi sono tutti schemi teorici perché poi nella realtà bisogna fare sempre i conti con la situazione effettiva che ci troviamo davanti, un capello troppo poroso, una schiaritura eccessiva potrebbe far virare le radici in un colore con indesiderato, bisogna tenere conto della quantità di capelli bianchi ecc

Questo secondo schema che vi ho postato invece riporta un’altra modalità di scelta del colore per capelli da utilizzare il tipo di ossidante, infatti oltre alla tabella c’era anche questo trafiletto in cui spiega come si usa la tabella e come si fa il calcolo dello sfidante

Già stesso nel trafiletto riporta un esempio, Ma in questo caso vorrei anche portarvi lo stesso esempio precedente, quindi Prendendo come livello di partenza il 5 e livello obiettivo il 7.

Il tono di partenza è sempre la verticale, mentre il tono obiettivo è l’orizzontale, incrociando i due nella cella troviamo il nove, Quello è il colore che bisogna applicare con ossidante a 30 volumi, sempre perché da 5 a 7 sono due posti, quindi dobbiamo schiarire due livelli che solo il 30 volumi ci può fare.

Sono due metodi molto diversi, perché il secondo prende un livello molto alto per schiarire il livello di partenza

Come scegliere il giusto colore per capelli, se ti è piaciuto l’articolo metti mi piace e condividi!!!

Default image
segnatiilmioblogit
Blog di Maria Amato Segnatiilmioblog nasce dall'unione di più siti settoriali, da un blog tematico di sole ricette, un Blog tematico professionale per acconciatori, e un ultimo più generale di vari argomenti.
Articles: 214

Newsletter Updates

Enter your email address below to subscribe to our newsletter

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: