Cestino fatto a mano per halloween

Cestino fatto a mano per halloween

Oggi vorrei parlarvi di questa altra attività di laboratorio per bambini, la scrivo solo adesso perché, scrivendo poco fa l’articolo sulla pittura dei ragni sulla pelle, e parlando di zucche ecc, mi sono ricordata, di questa attività che abbiamo fatto, sempre nel periodo di halloween 🎃

Qui link sulla pittura dei ragni, se teo sei perso Oggi mia figlia artista

È comunque un tipo di attività che si può fare anche in altri periodi, consigliabile a Pasqua perché uno degli oggetti di riciclo, lo si trova proprio nel periodo pasquale.

Io lo avevo conservato, e quindi l’ho utilizzato ad halloween.

Di cosa si tratta?

Del contenitore che ho utilizzato come cestino, infatti lo potete reperire, e conservare per poi utilizzarlo al momento opportuno, nelle uova di Pasqua, è il bicchiere di plastica che regge l’uovo.

Io tendo sempre a conservare molti oggetti, che mi tornano utili poi per fare queste cose.

I conservo per esempio, i nastri, che legano i panettoni, oppure le palline trasparenti quelle che escono dai quei giochi per strada dove si mette la monetina ecc, proprio perché poi li uso al momento opportuno oppure quando mi viene in mente qualche attacco d’arte brillante e divertente.

Occorrente per fare il cestino di Halloween

  • Contenitore, trasparente (lo puoi trovare nelle uova di Pasqua)
  • Nastro di quelli per fare i regali
  • Stampa di personaggi per halloween li puoi trovare su internet
  • Colla oppure io ho usato lo scotch trasparente largo
  • Colori
  • Smalto per unghie trasparente

Detto ciò, recuperiamo questo contenitore, e prepariamo i personaggi di halloween, cercateli in bianco e nero perché così li fate prima colorare al bambino con i pennarelli o gli acquerelli.

Poi li ritagliate dei bordi e li incollate sul contenitore oppure con lo scotch.

Fate due fori con delle forbici ✂- da far fare ai genitori – e infilate il nastro che farà da manico

Potete farlo anche con altri temi, a Pasqua per esempio disegnando coniglietti o pulcini, oppure a tema principesse, a voi la fantasia.

Logicamente così come è fatto con lo scotch, è un po’ difficile lavarlo senza che si rovini, per cui è consigliabile usare la colla per attaccare i personaggi e poi passare sopra i disegni lo smalto per unghie trasparente, così da impermeabilizzarlo un poco, tanto da renderlo di facile lavaggio.

Io in quel momento non lo avevo, e quindi ho usato lo scotch.

Se ti è piaciuta questa idea metti un like, oppure condividi, e se ti va vuoi dire la tua o condividere il tuo attacco d’arte con me scrivi nei commenti.

Default image
segnatiilmioblogit
Blog di Maria Amato Segnatiilmioblog nasce dall'unione di più siti settoriali, da un blog tematico di sole ricette, un Blog tematico professionale per acconciatori, e un ultimo più generale di vari argomenti.
Articles: 211

Newsletter Updates

Enter your email address below to subscribe to our newsletter

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: